Lacedonia: il Castello-Palazzo

Il Castello è abitato ma puoi visitare la Cattedrale del 1700 e il Museo Diocesano dove avvenne il "miracolo" del pozzo di San Gerardo.

Contattaci.

--------

CENNI STORICI | INFORMAZIONI TURISTICHE | EVENTI

Cenni storici

Raggruppato sulla cima di un colle, l'abitato sorge in posizione dominante sulla valle attraversata dal fiume Osento. La prima notizia storicamente attestata dell'esistenza del borgo, sviluppatosi intorno ad una fortezza longobarda, risale al 1059 ed è riportata nella Cronaca di Leone Ostiense.

Dopo brevi infeudazioni passò nel 1501 a Baldassarre Pappacoda, Zenobia Doria nel 1584 e Andrea III Doria Panfili nel 1769, ultimo feudatario del paese. Del vecchio fortilizio di Lacedonia, edificato agli inizi dell'undicesimo secolo, rifatto in epoca normanno-sveva e trasformato in castello-residenza negli inizi del Quattrocento dagli Orsini, non resta più nulla. Esso fu infatti raso al suolo dal disastroso sisma del 1456. Nel 1486 fu ordita la Congiura dei Baroni contro Ferdinando I d'Aragona. La ribellione venne soffocata nel sangue: i ribelli vennero arrestati e giustiziati. Tra i luoghi più legati alla vicenda si annovera appunto la cittadina di Lacedonia dove i nobili si riunirono segretamente nella Cattedrale, segno evidente che il maniero distrutto non era stato più ricostruito (nei castelli infatti avvenivano gli incontri più importanti fra i ribelli).

Il Castello-residenza attualmente visibile nel paese venne edificato nel 1508 dall'allora signore del feudo Baldassarre Pappacoda.

Anche se gli eventi tellurici lo hanno danneggiato, il maniero oggi presenta ancora elementi architettonici che risaltano le originarie caratteristiche di luogo fortificato: una torre con una serie di finestre e aperture utilizzate come cannoniere, cortine murarie costituite da pietre calcaree di medie dimensioni e forma allungata tenute insieme da malta cementizia.

top

Informazioni turistiche
  • Cosa visitare a Lacedonia
  • Il Museo Diocesano (all'interno il Pozzo del Miracolo di San Gerardo)
  • La Cattedrale (1700)

 

  • Prodotti Tipici
  • Cingoli e Stese (pasta fatta a mano)
  • Baccalà alla Perticaregna

 

  • Dove Pernottare
  • Hotel Valtuscano - Contrada Gautelle - tel.: +39.0827.85170 - Lacedonia

 

top

HAVE FUN WITH US. Segui i consigli di Castelli d'Irpinia: cosa visitare

Castello Lancellotti di Lauro

more

Castello della Leonessa, Montemiletto

more

top

videogallery

Chiusano di San Domenico

il Borgo Medievale e la Cattura dell'Orso

San Mango sul Calore

Il borgo e La Cavalcata di Sant'Anna

top

-



 

 

 

 

 

Discovery

Castelli d'Irpinia

Torri di Castelli

Ruderi di Castelli

Borghi Medievali

Borghi e Villaggi

Siti Archeologici

Musei

Monumenti Religiosi

Palazzi e ville

 

Language

Italiano

Inglese

Tedesco

Giapponese

Fun & Cult

Have fun with us

Gallery

 

Keep in Touch

Lista Completa

Google Map

Mailing List

Festivals

Social

Facebook

Twitter

Google Plus

Blog

Youtube primo canale

Youtube secondo canale

Other

Campania

Old Festivals

Links

  • © Since 2009 by Tina Rigione. All rights reserved.
  • Promotion | Consulting | Events | New Ideas
  • Le parole Castelli d'Irpinia, Irpinia Castles, Schlösser von Irpinien, il logo Castelli d'Irpinia e tutti i marchi che si riferiscono a Castelli d'Irpinia sono marchi registrati e/o copyright di Tina Rigione. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali e/o ludici e senza consenso scritto della proprietaria. L'utilizzo di www.castellidirpinia.com sta a significare l'accettazione delle Leggi sulla Privacy, sul Copyright e/o Dirittto d'Autore per testi-foto-immagini-traduzioni e sulla tutela dei Marchi.
  • PATROCINI | COLLABORAZIONI | CENNI | PARTNER | PRIVACY | NOTE LEGALI | ISCRIZIONE MAILING LIST